Partite Iva/Aliquota contributiva al 27,72% per i freelance – Il Sole 24 Ore

Dopo settimane di proteste e tweetbombing, il Parlamento viene incontro alle richieste dei freelance e dei professionisti non iscritti a casse professionali di congelare l’aumento dei contributi previdenziali che sarebbero dovuti salire al 30,72% (aliquota al 30% + 0,72% di quota maternità) nel 2015. Con la modifica bipartisan introdotta nella conversione del Milleproroghe alla Camera, i contributi restano al 27,72% così come era accaduto per il 2014. Poi nel 2016 l’aliquota salirà al 28,72% per arrivare al 29,72% nel 2017. di Giovanni Parente – Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/wXUlUo

Facebook

Twitter

Google Plus