Proroga : 770 c’è tempo fino al 19 settembre

Per l’invio del modello 770 c’è tempo fino al 19 settembre. È questa la data che mette la parola fine al braccio di ferro tra professionisti e amministrazioni: i primi hanno chiesto nelle ultime settimane uno slittamento della scadenza fissata per il 31 luglio al 30 settembre; le seconde (dipartimento Finanze del ministero dell’Economia e agenzia delle Entrate) avevano, inizialmente, respinto le richieste di consulenti del lavoro, commercialisti e tributaristi spiegando che la proroga avrebbe comportato delle difficoltà in vista della dichiarazione precompilata.

Alla fine le due posizioni contrapposte hanno trovato un punto d’incontro nella data del 19 settembre. Una data leggermente spostata rispetto a quella ipotizzata dal sottosegretario all’Economia, Enrico Zanetti, che ieri per primo aveva annunciato su Facebook e Twitter l’arrivo della proroga. Il ministro dell’Economia dovrebbe nei prossimi giorni firmare il decreto che arriverà successivamente al presidente del Consiglio dei ministri per le firma finale. Già lunedì o martedì, però, potrebbe essere diramato un comunicato.

«Siamo soddisfatti per questo risultato – commenta il presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti, Marina Calderone, anunciando il raggiunto accordo con le amministrazioni interessate – , anche se tutti gli anni siamo costretti ad inseguire la proroga. Bisogna arrivare a razionalizzare il calendario fiscale e su questo ho l’impegno per l’istituzione di un tavolo tecnico già nel mese di settembre, in modo da impedire che si crei la stessa situazione ogni anno».

Facebook

Twitter

Google Plus